Mastoplastica riduttiva

Lunedì, 24 Ottobre 2011 17:09 Scritto da 

La mastoplastica riduttiva (diminuzione del volume del seno). Si tratta di asportare gli eccessi di grasso, cute e ghiandola e, successivamente, di rimodellare le mammelle. Il seno, quindi non solo sara' corretto nel volume e nella forma, ma anche risollevato, perche' nel corso dell'intervento si provvedera' a riportarlo alla posizione originaria.

 

 
Chi si sottopone alla mastoplastica riduttiva? Tutte quelle donne che devono fare i conti con la gigantomastia, cioe' l'ipertrofia delle mammelle, un inestetismo ma anche un fastidio non privo di conseguenze fisiche e psichiche.
Indagini pre-operatorie Normali accertamenti di routine.
Anestesia Generale.
Le cicatrici Evidente per alcuni mesi e circonda l'areola scende verso il basso e, talvolta orizzontale al solco mammario (non visibile).
Degenza Un giorno .
Punti

Dopo 10 giorni si rimuovono le suture intradermiche attorno l'areola, dopo altri 8 si rimuovono le altre suture intradermiche.

 

Letto 414 volte Ultima modifica il Mercoledì, 14 Dicembre 2016 16:06
Giuseppe Pizzonia

Chirurgo Estetico

Ultimi da Giuseppe Pizzonia

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: Mastoplastica asimmetrie »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

You are here:   HomeInterventiSenoMastoplastica riduttiva