Mastoplastica asimmetrie

Scritto da
Mercoledì, 14 Dicembre 2016 11:22

Per correggere una asimmetria mammaria di origine congenita (Sindrome di Polland, asimmetrie vere) o aquisita (quadrantectomie per tumori, ricostruzioni mammarie) si può procedere all'inserimento di protesi o a riduzioni della mammella. 

 
Le protesi Devono essere proporzionate e differenziate per conferire una simmetria mammaria adeguata (variando il tipo di protesi: bidimensionali o rotonde).
Indagini pre-operatorie Esami ematochimici.
Anestesia Generale.
Le cicatrici Invisibili nel giro di qualche mese.
Dolore Nei primi due giorni..
Ematomi Assenti.
Degenza Una notte.
Medicazione Di tipo compressivo, senza drenaggi per circa 7 giorni, e un reggiseno da atletica per 20 giorni.
Punti

Le suture intradermiche si rimuovono dopo circa 8 giorni.

Piena ripresa attivita' Dopo 8-10 giorni. Per circa mesi bisogna sospendere qualsiasi attivita' sportiva.

 

Mastoplastica additiva

Scritto da
Venerdì, 27 Aprile 2012 14:30

La mastoplastica additiva (aumento del volume del seno) e' un intervento che consente di aumentare il volume del seno.
Tramite l'introduzione di una protesi attraverso una piccola incisione (appena 3-4 cm), nel solco sottomammario, oppure attorno all'areola o al cavo ascellare, quasi esclusivamente al di sotto del muscolo pettorale con un risultato piu' duraturo e piu' naturale.

 

 
Le protesi Devono essere proporzionate al torace del paziente, e conferiscono al seno un aspetto e una consistenza alla palpazione assolutamente naturale. Non sono ma stati descritti casi di patologie collegate alla presenza delle protesi.
Indagini pre-operatorie Esami ematochimici.
Anestesia Generale.
Le cicatrici Invisibili nel giro di qualche mese.
Dolore Nei primi due giorni.
Ematomi Assenti.
Degenza Una notte o in day hospital.
Medicazione Di tipo compressivo, senza drenaggi per circa 7 giorni, e un reggiseno da atletica per 20 giorni.
Punti

Le suture intradermiche si rimuovono dopo circa 8 giorni.

Piena ripresa attivita' Dopo 8-10 giorni. Per circa mesi bisogna sospendere qualsiasi attivita' sportiva.

 

Mastoplessi

Scritto da
Lunedì, 24 Ottobre 2011 17:09

La mastopessi, correzione della ptosi mammaria (seno "cadente"), migliora la forma del seno quando questo, per dimagrimento o per eccessivo peso, ha una posizione cadente al di sotto del solco mammario.

 

 
Indagini pre-operatorie Esami ematochimici, elettrocardiogramma.
Anestesia Generale o locale con sedazione.
Le cicatrici Intorno alla areola e verticale centrale.
Dolore Assente.
Degenza Una notte.
Punti

Le suture intradermiche (non vi sono punti esterni) vengono rimosse dopo 12 giorni.

Ripresa attivita' Dopo dieci giorni.

 

Mastoplastica riduttiva

Scritto da
Lunedì, 24 Ottobre 2011 17:09

La mastoplastica riduttiva (diminuzione del volume del seno). Si tratta di asportare gli eccessi di grasso, cute e ghiandola e, successivamente, di rimodellare le mammelle. Il seno, quindi non solo sara' corretto nel volume e nella forma, ma anche risollevato, perche' nel corso dell'intervento si provvedera' a riportarlo alla posizione originaria.

 

 
Chi si sottopone alla mastoplastica riduttiva? Tutte quelle donne che devono fare i conti con la gigantomastia, cioe' l'ipertrofia delle mammelle, un inestetismo ma anche un fastidio non privo di conseguenze fisiche e psichiche.
Indagini pre-operatorie Normali accertamenti di routine.
Anestesia Generale.
Le cicatrici Evidente per alcuni mesi e circonda l'areola scende verso il basso e, talvolta orizzontale al solco mammario (non visibile).
Degenza Un giorno .
Punti

Dopo 10 giorni si rimuovono le suture intradermiche attorno l'areola, dopo altri 8 si rimuovono le altre suture intradermiche.

 

You are here:   HomeInterventiSenoSeno